sabato 12 settembre 2009

Primo lungo, next stop Reggio Emilia.

Domani Cariparma mezza Maratona ed ennesima levataccia, lo scarso sincronismo tra i due calendari podistico e lavorativo mi costringeranno al primo lungo in ottica maratona nel bel mezzo di un turno notturno. D'altro canto avrò il piacere di ripercorrere le strade che videro il mio esordio nella duplice veste di agonista e maratoneta, il che mi emoziona non poco.
Per la prima volta sfrutterò una gara per eseguire un lungo, spero quindi di riuscire a non farmi trascinare dallo spiritello agonistico, ci saranno altre occasioni, la distanza prevista è 25k, per cui ho deciso di correre 5 k prima del via e poi accodarmi al gruppone, in modo da fermarmi regolarmente al traguardo della mezza

4 commenti:

  1. Io non riuscirei a farlo, trovo ancora difficile correre una gara per allenamento..però prima o poi vorrei provare l'esperienza!! Saluti!

    RispondiElimina
  2. @Davide:...ne parleremo Lunedì:-))

    RispondiElimina
  3. Stasera ho un matrimonio,domani la mezza a Parma,non so cosa ne uscirà...
    Prendiamola come allenamento.

    RispondiElimina
  4. Pensavo che avevi superato il mero concetto del dormire.

    RispondiElimina